Sample Category Title

Una finestra sui Fori

Nuovi percorsi sopraelevati e balconate consentiranno la migliore fruizione dell'area archeologica centrale della città. L'Esquilino non verrà solamente unito al percorso pedonale verso i Fori, ma verrà sottoposto ad una profonda revisione della mobilità per consentire una fruizione migliore dei suoi importanti monumenti storici

De minimis non curat praetor

Tralasciare le inezie per occuparsi delle cose più grandi' si diceva in passato. Con il Giubileo 2025 ormai alle porte, a chi ci amministra non chiediamo miracoli ma tanti piccoli interventi per migliorare le strade del rione

La Memoria che incontri per strada

L'Esquilino ha un ruolo di primo piano nella storia della Resistenza romana. Epigrafi murarie e pietre d'inciampo ne ricordano i tragici eventi di Carmelo G. Severino

Il simbolo di una tragedia locale e nazionale

A nove anni dall'intervista al professor Antonio Parisella, sul numero zero del Cielo, torniamo a via Tasso per conoscere Roberto Balzani, il nuovo presidente del Museo Storico della Liberazione

«C’è tanto Esquilino nelle mie storie»

Incontriamo Susanna Nicchiarelli, regista e sceneggiatrice che, dall'esordio nel 2009 con 'Cosmonauta' alla sua ultima trilogia al femminile, ha collezionato premi e riconoscimenti prestigiosi, dalla Mostra del cinema di Venezia ai David di Donatello

Mostre cult a un passo da casa

Da Andy Warhol agli impressionisti: i musei militari di piazza Santa Croce in Gerusalemme si rilanciano ospitando capolavori di grandi artisti

«Non è un rione per vecchi»

Con la più alta percentuale di anziani del Municipio, l'Esquilino non si presta a essere il luogo migliore per invecchiare a Roma. Una ricerca spiega il perché

Arrivano i supereroi

I giovani partecipanti del premio 'Pennino e Calamaio' hanno illustrato come migliorerebbero il rione con i loro superpoteri immaginari

Quando l’oriente incontra la porchetta

Visitiamo la 'Ravioleria', piccolo take away dell'Esquilino, per testare il loro street food in salsa fusion, dove il piatto simbolo dei Castelli romani esalta la tradizione orientale