Santa Croce

Lo Stradone dalle molte virtù

Funzionale, decorativo, agricolo: si deve al papa Benedetto XIV la realizzazione dell'attuale viale Carlo Felice, il terzo dei viali 'sistini' che collegano tra loro le grandi basiliche della cristianità, caratterizzando tuttora il territorio esquilino

Gli zampilli della tradizione romana

Addossate a palazzi e monumenti, nelle ville aristocratiche, nei giardini e piazze, protagoniste: le fontane

La riqualificazione della zona di Santa Croce in Gerusalemme

Solo nei primi anni Venti del Novecento, grazie ad un accordo tra Comune e privati, viene avviata la prima sistemazione di un importante quadrante del nostro rione

Il museo dei Granatieri di Sardegna a Santa Croce in Gerusalemme

All'Esquilino i cimeli più antichi delle Forze Armate italiane

Edicole. Luci della città

All'Esquilino, come nel resto di Roma, la crisi della carta stampata fa sentire i suoi effetti sulle attività di rivendita. Molte sono state già costrette alla chiusura. Chi resta cerca nuove fasce di mercato

Santa Croce: i malanni di una grande Coop de’ noantri

La cooperativa di costruzione Santa Croce è a rischio di scioglimento. Ma la liquidazione del suo patrimonio immobiliare creerebbe squilibri nel tessuto commerciale del rione

1891. Primo maggio a Santa Croce in Gerusalemme

Ancora oggi non è chiaro chi furono i responsabili dei disordini che scoppiarono durante la manifestazione. Organizzata dal nascente movimento operaio italiano, fu repressa con arresti e dure condanne

Villa Sacripanti, una dimora scomparsa

Sacrificata alle esigenze della Roma moderna anche la villa dell'aristocratica famiglia di Narni

Dai Conti di Poli alla “stampella” di Enrico Toti

Sulle tracce della seicentesca villa esquilina ormai scomparsa, realizzata sul sito delle antiche terme Eleniane

Un dono per la principessa Zenaide: Villa Wolkonskij

La più cosmopolita delle ville esquiline è ora residenza dell'ambasciatore britannico in Italia

Le Terme Eleniane: una spa dell’antica Roma

Tra il Celio e l'Esquilino sorgevano le terme che prendono il nome dalla madre dell'imperatore Costantino

Villa Palombara e la sua Porta Magica

Le misteriose epigrafi fatte incidere dal marchese sul portale ancora affascinano chi attraversa i giardini di piazza Vittorio

Affreschi e mosaici: una domus di quasi duemila anni fa

A pochi passi dalla Basilica di Santa Croce in Gerusalemme è possibile ammirare gli ambienti e le decorazioni di un'antica residenza romana

L’orto monastico a Santa Croce in Gerusalemme

Un luogo di contemplazione, preghiera e lavoro nel cuore di Roma

Seguici sui social

5,340FansMi piace
618FollowerSegui
10FollowerSegui