Merulana

I frati della Coroncina

I Redentoristi di villa Caserta e le origini della loro curiosa denominazione romana

Edicole. Luci della città

All'Esquilino, come nel resto di Roma, la crisi della carta stampata fa sentire i suoi effetti sulle attività di rivendita. Molte sono state già costrette alla chiusura. Chi resta cerca nuove fasce di mercato

Lo Spazio Field a Palazzo Brancaccio

Lo storico edificio di fine ottocento ospiterà una casa museo, che rievocherà la vita e lo stile dell'epoca. Ci sarà anche un'area per eventi e mostre dedicate ad artisti contemporanei e del passato

Maria Grazia Panella: “Ho sposato l’acqua e la farina”

Meta per i gourmet romani, negli anni la panetteria ha offerto novità e cura del "bello"

Il poverello d’Assisi al Laterano

Con l'Unità d'Italia e la presa di Roma, lo Stato espropria molti beni della Chiesa, anche sui colli esquilini. Si insedierà a via Merulana la nuova sede della Curia generalizia

Via Merulana diventa un “boulevard”

Prendono il via le prime iniziative promosse dalla rete di imprese nata dai commercianti

Questa casa non è un albergo

La vivacità del mercato immobiliare del rione lascia presagire una ripresa del valore delle abitazioni. Mentre sembra segnare il passo l'apertura di nuove attività ricettive

Palazzo Merulana: il nuovo hub culturale del rione

Ha aperto i battenti l'ex "Dente cariato". Un'esplosione di arte e attrazione per l'Esquilino

L’Orientale va all’EUR

Lo scorso 31 ottobre il Museo Nazionale d'Arte Orientale di palazzo Brancaccio ha chiuso definitivamente le porte al pubblico in vista del trasferimento nella nuova sede di piazzale Marconi

Palazzo Field-Brancaccio

Una eccezionale testimonianza degli splendori umbertini in area esquilina

Franco Terra, il “sartore” di via Ruggero Bonghi

Oltre 50 anni di attività premiata dalla fedeltà dei clienti

Mafai, Donghi e De Chirico sbarcano in via Merulana

Il palazzo ex ufficio di igiene diventerà museo grazie alla Fondazione Cerasi

Villa Palombara e la sua Porta Magica

Le misteriose epigrafi fatte incidere dal marchese sul portale ancora affascinano chi attraversa i giardini di piazza Vittorio

Il MNAO, luogo di incontro tra Oriente ed Occidente

Massimiliano Alessandro Polichetti, direttore del Museo Nazionale di Arte Orientale "Giuseppe Tucci", ci racconta come è nato il museo e il valore della sua collocazione nel rione Esquilino

Seguici sui social

5,187FansMi piace
160FollowerSegui
4FollowerSegui